Il magazine della cooperativa sociale Proges

Il magazine della cooperativa Proges

Il coordinamento pedagogico come dispositivo di trasformazione (di Claudia Ciccardi)

Tre importanti percorsi che insieme andranno a definire e strutturare il coordinamento pedagogico come dispositivo di azione e trasformazione dei servizi.

E’ questo il risultato dell’incontro online di metà dicembre a cui ha partecipato il gruppo di coordinamento pedagogico di Proges composto da una ventina di pedagogisti dei servizi 06 della cooperativa.

E’ stato condiviso il lavoro futuro che vedrà coinvolti tutti i coordinatori e le coordinatrici pedagogiche dei diversi territori a partire da gennaio 2024.

IL SENTIERO DELLE IDENTITA’ – UN IO CHE DIVENTA NOI

Una giornata di lavoro pensata a progettata dal Gruppo di Ricerca Pedagogica (GRP) dell’area educativa Proges che, attraverso lo strumento della passeggiata autobiografica, inviterà i/le CP a interrogarsi sul proprio ruolo professionale e acquisire consapevolezza rispetto l’importanza di essere un IO professionale dentro un NOI collettivo.

Percorrere il sentiero delle identità (professionali) di ognuno che sono sempre in cammino e trasformazione, porrà le basi per riconoscersi in un gruppo di lavoro che sarà chiamato a ingaggiarsi come protagonista nelle fasi successive.

PERCORSO DI SVILUPPO ORGANIZZATIVO E FORMAZIONE – @Tebat – UN NOI CHE SI FA CONTENITORE

Il percorso, che sarà guidato da Francesco Liuzzi di Tebat, ha l’obiettivo di mettere a fuoco il desiderio del gruppo dei coordinatori pedagogici, stimolando una presenza nell’organizzazione che sappia dare risposte concrete ai bisogni dei servizi e dei territori in cui sono inseriti, prendere iniziative attivando una prospettiva di (self)empowerment.

Da gennaio a giugno 2024 il coordinamento e il GRP saranno chiamati ad interrogarsi e investire pensiero e riflessione per dare forma ad azioni concrete di ridefinizione della visione pedagogica collettiva.

 

ProgesMag apre il suo canale Whatsapp

 

DOTTORATO DI RICERCA CON L’UNIVERSITA’ BICOCCA DI MILANO – UN CONTENITORE CAPACE DI TRASFORMARE

L’area educativa di Proges ha avviato nel 2022 un Dottorato Executive con l’Università di Milano Bicocca: “il coordinatore pedagogico: un ruolo chiave per la realizzazione del sistema integrato 0/6”. La literature review svolta nel primo anno di ricerca ha messo in luce come le recenti normative nazionali e documenti di indirizzo necessitano di una più chiara definizione del ruolo del coordinatore pedagogico al fine di una completa e efficace attuazione del sistema integrato 0/6.

L’indagine ha intercettato nel costrutto teorico della leadership trasformativa una possibilità di modello che, all’interno di un sistema competente, può avviare una concreta trasformazione dei servizi. In questo secondo anno di ricerca, sono già state svolte interviste e focus group per rendere esplicito il modello di coordinamento agito dalla cooperativa.

La ricerca, infatti, vuole mettere i modelli di leadership a confronto – da un lato il modello emergente della cooperativa e dall’altro il modello necessario all’attuazione del Sistema Integrato 0/6 (leadership trasformativa) – al fine di generare proposte di cambiamento (tecnologico, organizzativo,…) che implementerà le possibilità di rendere il coordinamento pedagogico un driver di trasformazione dei servizi.

Claudia Ciccardi

 

Ultime notizie

Contact Us