Il magazine della cooperativa sociale Proges

Il magazine della cooperativa Proges

Tariffe CRA e CSRR in Emilia Romagna: la posizione di Alleanza delle Cooperative Italiane

Nei giorni scorsi la Giunta della Regione Emilia-Romagna ha deliberato l’aumento delle tariffe delle CRA e dei CSSR, ferme da oltre 10 anni, di 4,10 euro al giorno per persona.

A fronte di un incremento dei costi che negli ultimi due anni ha toccato il 14%, pari a oltre 10€ per persona al giorno, senza intervenire sulle entrate saremmo costretti a interrompere o a ridimensionare i servizi creando un forte disagio all’utenza e alle famiglie e mettendo a rischio la continuità lavorativa di operatrici e operatori.

Sarebbe stato certamente preferibile adeguare le rette nel corso del tempo così da tenerle sempre aggiornate rispetto agli incrementi dell’indice ISTAT che, soprattutto nel 2022 e 2023, sono stati particolarmente rilevanti. Era comunque impensabile non intervenire con un adeguamento a seguito dei forti aumenti registrati negli ultimi anni.

 

Il Centro Diurno di Torrile incontra il Vescovo e allarga il presepe ai nonni di Gesù

 

Diamo atto alla Giunta regionale di avere assunto una decisione che rende possibile la prosecuzione dei servizi senza che nessuno ne resti escluso. Finora gli aumenti dei costi sono stati pagati dalle cooperative stesse intaccando i patrimoni: una situazione non più sostenibile alla quale si è posto parziale rimedio con l’attuale delibera e con un contributo, di 3 euro per persona al giorno da parte della Regione, deliberato a settembre 2022.

L’incremento è una boccata d’ossigeno per bilanci in difficoltà, ma è comunque insufficiente a coprire tutti gli oneri e, purtroppo, restano esclusi i Centri diurni. Tuttavia, accettiamo responsabilmente questa condizione per consentire a una utenza fragile e alle famiglie di continuare a usufruire di servizi indispensabili.

Alleanza delle Cooperative Italiane dell’Emilia-Romagna

(Confcooperative – Legacoop – Agci)

Ultime notizie

Contact Us