Il magazine della cooperativa sociale Proges

Il magazine della cooperativa Proges

Una trattoria per pranzi con familiari e amici nelle case protette Gardenia e Melograno

Si chiama “I pé sut al tavul”, letteralmente “i piedi sotto il tavolo”.

Il progetto ha creato una trattoria all’interno delle case protette Gardenia e Melograno di Borgonovo Val Tidone (Piacenza) gestite dalla cooperativa Proges. La stanza da pranzo è stata ammobiliata con vecchie madie e credenze che vanno a comporre un contesto accogliente e familiare.

Gli anziani che risiedono nelle RSA possono possono invitare parenti, amici a pranzare insieme a loro. La modalità di prenotazione è quella abituale dei ristoranti ed è effettuata direttamente dagli ospiti.

La finalità del progetto è chiara: favorire la socialità, le relazioni umane, i momenti di svago, l’iniziativa della persona anziana.

I piatti, forniti dal personale del servizio di ristorazione (Salus), sono gli stessi utilizzati quotidianamente, così come il cibo. “Il menù è quello che viene servito a tutti gli ospiti, per dar modo all’anziano di condividere con i propri cari la stessa esperienza che lui vive ogni giorno in struttura”  precisa il responsabile commerciale di Salus Paolo Vasciminno.

A questo punto non rimane che prenotare… e mettere i piedi sotto il tavolo.  AM


 

Precedente
Successivo

Ultime notizie

Contact Us