Il magazine della cooperativa sociale Proges

Il magazine della cooperativa Proges

“Diversity Inclusion – Lavoratori (Stra)ordinari”: cresce la rete dei partner di Biricca

“La sfida di Biricca è coniugare l’inserimento lavorativo di persone fragili con la qualità dei servizi erogati e la loro sostenibilità economica. Oggi possiamo affermare che siamo in grado di garantire livelli prestazionali analoghi a quello dei competitor profit. E’ il mercato che lo sta dimostrando”.

E’ con queste parole che Domenico Altieri, amministratore delegato della cooperativa sociale di tipo B Biricca, è intervenuto al meeting “Diversity Inclusion – Lavoratori (Stra)ordinari” che si è tenuto sabato 13 gennaio a Parma presso lo Zebre Business Club, promosso dalla stessa cooperativa.

La location non è casuale, perchè Biricca fa parte del Business Club della squadra di rugby parmigiana composto da sponsor, istituzioni dello sport e partner tecnici (tra cui primarie aziende non solo della provincia) che condividono anche l’obiettivo di fare networking e scambiarsi buone pratiche di innovazione e di responsabilità sociale.

 

 

“Abbiamo attivato vari progetti di inclusione per mettere soci e dipendenti in condizioni di equità: da lavoratori straordinari a lavoratori ordinari, pienamente inseriti nei contesti lavorativi in cui operiamo. Se saremo bravi nel lavoro, saremo bravi anche nell’inclusione” ha aggiunto Altieri dopo il saluto del vicepresidente delle Zebre Benedetto Blasi.

Biricca ha coinvolto nell’incontro alcuni suoi partner, a partire dall’azienda automobilistica Dallara presso la cui Academy la cooperativa gestisce un Bistrot attraverso inserimenti lavorativi. Marco Beltrami, Human Resources manager di Dallara, ha raccontato come sia possibile far coabitare velocità e sicurezza, in un’ottica di inclusione: “L’esempio della Z-Bike, la handbike progettata da Dallara per il campione Alex Zanardi, va proprio in questa direzione. Più in generale, Dallara vuole passare da una logica di obbligo di inserimento lavorativo a una di vera e propria opportunità: penso, ad esempio, al progetto del Bistrot di Biricca all’interno della nostra azienda, un’esperienza attiva da due mesi che sta riscuotendo apprezzamenti da dipendenti e ospiti”.

 

Biricc@ gestirà il bistrot della Dallara Academy

 

Biricca ha chiamato a intervenire anche E-work, una HR company che da oltre vent’anni, è al servizio delle persone e delle aziende in qualità di agenzia del lavoro. Insieme a Biricca E-work è socio del Punto di Comunità Magnete a Milano, di cui gestisce anche il Bistrot (leggi). Tramite la sua Fondazione Pino Cova, E-work gestisce la job station all’interno della RSA Adriano Community Center di Milano, un luogo di smart working per lavoratori fragili che avrebbero difficoltà a operare nei contesti competitivi degli uffici aziendali ma che la loro situazione non consentirebbe neppure l’isolamento del lavoro da casa. In questo spazio protetto operano un educatore e uno psicologo e Biricca vi ha insediato i propri uffici di Milano. “In un momento storico come l’attuale in cui è difficile reclutare personale, i soggetti fragili, opportunamente sostenuti, sono preziose risorse lavorative” hanno dichiarato Nadia Cavalli, Area Manager, e Anna Cariello, Sales Account Manager di e-work.

Sulla stessa lunghezza d’onda Simone Torre, managing director della Fondazione Italiana Accenture ETS: “‘Ready for It’ è un nostro progetto di formazione sulla tecnologia dell’informazione rivolto a persone fragili e migranti, un altro settore dove è difficile reperire personale. Abbiamo apprezzato l’iniziativa di ‘Rete Integrazione Lavoro Parma‘ che Biricca ha avviato insieme all’Unione Parmense degli Industriali con cui vorremmo integrarci”.

 

La certificazione Family Audit. Intervista a Francesca Corotti

 

All’incontro era presente anche Francesca Corotti, presidente di Biricca, che ha sottolineato come “diversità e inclusione siano i tratti distintivi della nostra attività. Con il meeting di oggi abbiamo avuto l’opportunità di rappresentarli concretamente in un dialogo virtuoso con realtà imprenditoriali importanti e innovative, partner della nostra cooperativa, che vedo crescere sempre di più”.

Ultime notizie

Contact Us